infuso siriola

Infuso Profumo di Valli in fiore

Gusto erbaceo

Corroborante

Ottimo d'inverno con rum e zucchero di canna

 

cioccolate monti pallidi dolomiti samblana

 

leggenda monti pallidi samblana

La leggenda di “Siriòla”

Ai piedi del Sassolungo, viveva una principessa che un giorno salvò un piccolo usignolo (SIRIÒLA), questi, grato, le disse che da allora lei avrebbe potuto trasformarsi in usignolo. La principessa così fece e volando nei boschi giunse ad un maniero, una volta lì iniziò a cantare, il principe che vi abitava fu delziato da questo canto, ma quando l’usignolo non tornò più a cantare si fece triste e si ammalò.

La Principessa/Siriòla venuta a sapere ciò ritornò al castello ma lui oramai era morto, cercò di riprendere le sembianze umane ma senza riuscirvi. Si era avverata la profezia dell’uccellino che le aveva detto che se avesse causato la morte di un uomo non avrebbe più potuto tornare principessa, e fu così che ancora oggi si ode il meraviglioso e struggente canto della principessa di Sassolungo.

monti pallidi roberto garbuio

monti pallidi dolomiti logo senza glutine preziose